Lente a contatto morbida prostetica dipinta a mano con pupilla nera. Oltre all’iride è stata creta anche una porzione di sclera con i capillari.

Lente a contatto morbida prostetica dipinta a mano con pupilla nera.

Lente a contatto morbida prostetica dipinta a mano con pupilla nera.

Lente a contatto morbida prostetica dipinta a mano per aniridia. Oltre all'iride è stata creta anche una porzione di sclera con i capillari.

Lente a contatto morbida prostetica dipinta a mano per aniridia. Oltre all’iride è stata creta anche una porzione di sclera con i capillari.

Paziente con pronunciato strabismo e leucoma esteso.

Paziente con pronunciato strabismo e leucoma esteso.

Le lenti a contatto prostetiche, da non confondere con le lenti a contatto morbide cosmetiche, sono concepite per ripristinare al meglio l’aspetto estetico dell’occhio di un paziente dopo una patologia, intervento chirurgico, trauma o alterazione del segmento anteriore.

 

Le nostre lenti a contatto artigianali prostetiche morbide e rigide sono costruite su misura  e dipinte totalmente a mano in modo da riprodurre ogni  particolare desiderato.

Possiamo classificare tali lenti in:

MORFOESTETICHE

La lente a contatto migliora unicamente l’aspetto estetico.

Leucoma esteso: opacizzazione intensa e totale della cornea.

Leucoma centrale: opacizzazione della zona centrale della cornea.

Deviazione del bulbo (strabismo).

 

MORFO FUNZIONALE

Miglioramento dell’aspetto estetico e dell’acuità visiva.

Aniridia: assenza della funzione iridea, alterazione congenita ereditaria.

Albinismo: mancanza di pigmento congenita ed ereditaria associata a diminuzione dell’acuità visiva, nistagmo e fotofobia.

Coloboma: malformazione di una struttura dell’occhio come iride, palpebre, coroide, retina, nervo ottico. Nel nostro caso coloboma dell’iride e palpebre.

 

FUNZIONALE

Miglioramento delle funzioni visive.

Nistagmo : alterazione dell’equilibrio muscolare

Ambliopia funzionale

Ortottica

Miosi insufficiente

 

Facebook